+33 (0)2 35 24 52 20
Precedente

2. Diffusione della cultura

fleur du vanillier


All’inizio del XIX secolo alcune piante furono spedite a Java, poi all’isola della Reunion e di Mauritius per provare a coltivare la preziosa vaniglia, ma a causa della mancanza in questi territori dell’insetto impollinatore , l’impresa fu fallimentare.

La prima impollinazione artificiale ( manuale) delle piante fu realizzata nel 1836 nel giardino botanico di Liegi da Charles Morren e, successivamente nel 1837 da Neumann, ma è solo nel 1841 che un giovane schiavo, Edmond Albius  trovò il metodo giusto utilizzato ancora ai giorni nostri.

Tale metodo cominciò ad essere utilizzato all’isola della Reunion  (più conosciuta come l’isola Bourbon) nel1848, alle Seychelles nel 1866, in Madagascarnel 1871, alle isole Comoros nel 1891, a Tahiti nel 1898, in Uganda e a Ceylon nel 1912.


Continuando la navigazione su questo sito, è necessario accettare l'uso e la scrittura dei cookie sul dispositivo connesso. Questi cookie (piccoli file di testo) consentono di seguire la navigazione, aggiornare il carrello, riconoscerti durante la tua prossima visita e proteggere la tua connessione. Per saperne di più e configurare i traccianti: http://www.cnil.fr/vos-obligations/sites-web-cookies-et-autres-traceurs/que-dit-la-loi/
Ok

Spedizioni in 24 ore

da SoColissimo

Campioni omaggio

a partire dai 150 euro di spesa

Promozioni

tutto l'anno

Qualità

Soddisfatti o rimborsati

Pagamento sicuro

con carta di credito